In tutte le più importanti epoche storiche, dalla Grecia antica ai tempi moderni, i costumi teatrali hanno avuto un ruolo fondamentale nelle messe in scena degli spettacoli.

Costumi e teatro sono un binomio inscindibile sin dalla notte dei tempi. Infatti quando uno spettacolo teatrale veniva messo in scena, fino ai tempi di Shakespeare, non erano presenti sul palco oggetti di scena, fondali, o altre decorazioni per mostrare al pubblico il contesto nel quale l’opera teatrale era svolta. L’unica concettualizzazione visiva avveniva attraverso i costumi teatrali. Essi avevano la funzione di aiutare il pubblico a capire che tipo di personaggio avevano di fronte, di che nazionalità e religione fosse, e anche il tipo di personalità che aveva.
Questo riconoscimento avveniva per mezzo di pezzi di costume, trucchi, parrucche, scarpe e altri accessori. In genere, i costumi teatrali riflettevano ciò che era di moda in quel momento, ma ci sono stati rari casi in cui i costumi teatrali hanno avuto effetto su ciò che le persone indossavano, modificando le mode.
Costumi teatrali, coreografie, scenografie fanno parte della storia del teatro e in ultima analisi dell’uomo stesso.

CONDIVIDI

CATEGORIE