Carnevale di Colonia

con Nessun commento

Il Carnevale di Colonia è sicuramente la manifestazione più originale di tutta la Germania.

“Questo è il bello di noi tedeschi: che nessuno è tanto pazzo da non trovarne uno più pazzo che lo comprenda.”
Heinrich Heine

Se cercate i migliori Carnevali europei vi proponiamo un elenco dei più famosi eventi che potete trovare nel vecchio continente.

Al grido di Kölle Alaaf, il saluto che indica l’inizio dei festeggiamenti, il carnevale parte esattamente il giorno 11 novembre alle ore 11 e 11 minuti, con la presentazione al pubblico dei tre personaggi più caratteristici:
– il Principe è il protagonista indiscusso del Carnevale di Colonia, indossa una catena d’oro, l’immancabile scettro, pantaloni bianchi e coda di pavone, a lui vengono simbolicamente affidate le chiavi della città;
– il Fante simboleggia la lealtà e l’audacia della Colonia imperiale;
– la Vergine, che in realtà è un uomo travestito in abiti femminili, stile romano, che indossa uno specchio, simbolo della vanità femminile, e rappresenta la solida e magnanima madre di Colonia.

Solo il giovedì grasso essi però scenderanno tra il pubblico a dare il via alle celebrazioni. Questa giornata viene dedicata alle donne, che fanno da padrone in ogni ambiente cittadino: case, uffici e negozi. Il gentil sesso per un giorno ha il controllo totale della città e può fare ciò che vuole ai maschi. Virago ben mascherate, si aggirano per la città con forbici aguzze, tagliando la cravatta ai malcapitati maschietti che hanno la sventura di pararsi sul loro cammino. La ricompensa sarà un dolce bacio. Il venerdì si prosegue successivamente con il Karnevalsfreitag, momento ricco di parate, cortei ed eventi variopinti nel cuore della città.
Si prosegue il sabato con il Karnevalssamstag, che si svolge tra fiumi di birra, canti giocosi e personaggi vestiti con eleganti giubbe rosse che si trovano insieme al Neumarkt per rendere onore ai soldati della città.
La domenica è destinata al divertimento dei più giovani, con migliaia di studenti che animano le vie della città con canti e parate mascherate.
Il lunedì delle rose è il momento culminante dell’evento carnevalesco durante il quale sfilano carri allegorici da cui piovono fiumi di caramelle e dolci.
Il giorno di martedì grasso si può assistere al rogo del Nubbel, fantoccio di paglia bruciato senza rimpianti per lasciarsi alle spalle l’anno vecchio ed accogliere con gioia quello nuovo. Il mercoledì delle Ceneri (Aschermittwoch) finisce definitivamente la manifestazione.

+ +