L’ opera al nero

con Nessun commento

I costumi per l’ opera al nero: la storia di un personaggio immaginario, Zenone, medico, alchimista, filosofo, dalla nascita illegittima a Bruges nei primi anni del Cinquecento fino alla catastrofe che ne conclude l’esistenza.

Il destino, il pensiero del personaggio sono ispirati a vari personaggi tra cui il chimico tedesco Paracelso, Michele Serveto, che ha svolto indagini sulla circolazione del sangue, Leonardo dei “Quaderni” e il filosofo Tommaso Campanella.
Zenone è uno spirito libero che, in un’epoca in cui l’Inquisizione agisce con ferocia e testa alta, ha il coraggio o l’imprudenza di seguire i suoi desideri.
Ma potrà farlo solo all’oscuro: così la sua vita si trascina da una terra all’altra, conoscendo pochi amori, molti estimatori e altrettanti detrattori. In nessun luogo, nel suo girovagare giovanile, Zenone può togliersi le vesti della persecuzione: né nei paesi cattolici, né in quelli luterani, e di nessun ambiente sociale si può far scudo.
Dall’opera al nero di Marguerite Yourcenar è stato tratto il cortometraggio pubblicato su youtube: L’opera al nero su youtube

+ +