Il saio

con Nessun commento

Il saio è il tipico abito semplice a forma di sacco utilizzato da secoli dai religiosi, in particolare da frati e monaci.

Il saio deriva probabilmente dalla mantella color rosso granata di panno quadrato di tela grezza che era indossata comunemente dagli antichi legionari romani sotto l’armatura, che in latino era detta “sagum “. Nel medioevo eremiti e monaci utilizzavano una specie di saio realizzato in maniera molto grossolana e con poche cuciture. Il saio come lo conosciamo oggi è un abito con maniche molto larghe e viene fermato in vita con un cordone al quale i frati fanno tanti nodi quanti sono i voti ai quali debbono attenersi. Veniva utilizzato dai primi frati francescani e originariamente era confezionato con tessuti molto grezzi.

+ +